Weekend di grandi emozioni a Monza nel penultimo appuntamento stagionale della Porsche Supercup.

postato in: Porsche Supercup | 0

“ Sono molto colpito, abbiamo vissuto per quattro giorni in un contesto fantastico su un circuito quasi irriconoscibile da come l’abbiamo visto nelle manifestazioni degli ultimi anni. Durante il Gran Premio d’Italia di Formula 1 il circuito di Monza si trasfigura letteralmente diventando un caleidoscopio di colori, suoni ed emozioni; è stato un grande privilegio aver preso parte a questo evento con la Porsche Mobil 1 Supercup”

Sono  queste le parole “a caldo” di Glauco Solieri  che descrivono appieno la sua esperienza a Monza al volante della Porsche 991 GT3 Cup numero 45 del team Antonelli Motorsport.

Un weekend davvero da grandi numeri quello di Monza dove in tutto sono state 114.000 le presenze di cui ben 80.000 nella sola giornata di Domenica.

Il finesettimana agonistico di Glauco inizia con le prove libere del venerdì dove le condizioni meteo instabili condizionano negativamente il lavoro di messa a punto della vettura con il pilota bolognese che conclude in ventitreesima posizione assoluta davanti ai connazionali Berton e Fulgenzi e al malese Hamdan.

Solieri torna in pista sabato per le qualifiche ufficiali che valgono la dodicesima fila in griglia di partenza condivisa con il connazionale Thomas Biagi davanti ad Hamdan ed Enrico Fulgenzi.

Sabato sera è invece tempo di festeggiare per i protagonisti di casa Porsche che tradizionalmente si ritrovano a Monza per il party di fine-stagione, una festa in grande stile che ha avuto come ospiti anche diversi volti noti del mondo della Formula 1.

Domenica i piloti della Supercup sono pronti a darsi battaglia sulla pista brianzola, Glauco parte bene e non commette errori  nei primi giri quando un contatto con un’altra vettura  lo tampona spingendolo fuori pista. Le coperture danneggiate e l’apparizione  di fenomeni di fading sul pedale del freno costringono Solieri a rallentare il ritmo terminando la gara in ventitreesima posizione assoluta .

Glauco: “ E’ un vero peccato per la gara di domenica, nei giorni precedenti eravamo sempre riusciti a migliorarci e speravamo in un risultato migliore, purtroppo in gare così combattute contatti come quello con Hamdan sono all’ordine del giorno.

Vorrei ringraziare tutti i miei sponsor e i miei sostenitori che sono venuti a Monza per condividere con me questa splendida esperienza e che hanno reso possibile questa mia nuova avventura nella Supercup”.

Il prossimo appuntamento è fissato per il weekend del 12 Ottobre a Imola dove Glauco correrà per la terza volta quest’anno con i protagonisti della Porsche Carrera Carrera Cup Italia.