AUSTIN 23-25 OTTOBRE

postato in: Porsche Supercup, Stagione 2015 | 0

In Texas, ad Austin, per l’ultima gara del Campionato 2015 Porsche Mobil Supercup.

La trasferta in Texas è stata influenzata soprattutto dalla presenza, nelle vicinanze, dell’uragano Patricia.

Purtroppo durante questo ultimo appuntamento, il Campionato Internazionale della Porsche ha dovuto fare i conti con una pessima situazione meteorologica la quale ha condizionato lo svolgimento di tutto il week-end.
Glauco:  È stato un vero peccato non poter provare la mia Porsche in condizioni normali su questo fantastico autodromo.
Tutto il fine settimana è stato flagellato da un tempo disastroso al punto tale da costringere l’organizzazione a cancellare quasi tutto il programma in corso; venerdì le prove libere sono state effettuate soltanto in parte, il sabato sono saltate le qualifiche e anche gara 1.
La domenica, in gara 2, nonostante piovesse ancora e ci fosse pochissima visibilità, siamo riusciti a partire dopo qualche giro dietro la safety-car.
A tutto ciò va aggiunto il fatto che io non conoscevo la pista e non ho avuto la possibilità di conoscerla prima della gara.
In ogni caso ho tagliato il traguardo 26esimo su 30, senza riportare danni e con la certezza che, comunque, sia stata un’esperienza importante per me e per il team.
Aldilà dei risultati, l’intera stagione 2015 è stata molto interessante; per la prima volta ho partecipato ad un intero campionato mondiale e sono onorato di averlo fatto insieme al Team Ghinzani, con il quale desidero proseguire la mia strada nel mondo delle corse. Ho raggiunto con il Team stesso un certo grado di affiatamento e acquisito i dati necessari per essere più competitivo la prossima stagione, nel 2016.
Ringrazio ancora i miei fans, i miei sostenitori e chi ormai da diversi anni ha fiducia in me.
Arrivederci a tutti, a presto in pista.

Guarda tutta la galleria fotografica dell’evento di Austin